Quarta (ed ultima!) puntata

Oggi scrivo la puntata conclusiva di questa vicenda che mi ha tenuto non poco impegnato nel corso di circa 3 mesi e che trovate riassunta qui.

Come previsto, venerdì sera S&H ha installato sulla mia wallbox la patch preparata a tempo di record, ma il test della verità ha dovuto attendere che l’auto tornasse dalla tournée che stava facendo con Leonardo.

Questa mattina ho scaricato il grafico della ricarica avvenuta durante la notte di sabato che conferma che la patch ha completamente risolto il problema:

Come si vede, la ricarica termina alle 6:19, ora a cui la tensione si stabilizza a 12,6V per non muoversi più salvo l’interruzione tra le 8:00 e le 8:30, quando avevo programmato il pre-riscaldamento di batteria ed abitacolo; una volta terminato, l’auto è ritornata in quiete a 12,6V fino a quando l’ho accesa poco dopo le 10.

Si conferma dunque l’ipotesi che il difetto fosse causato da una errata gestione del dialogo di scollegamento al termine della ricarica, dialogo che secondo i tecnici della S&H non è “normato” da uno standard come la ricarica vera e propria, per cui risulta difficile sapere come si comporta una certa auto su una certa wallbox fino a che… non si prova.

Questo vuol dire che il problema potrebbe ripresentarsi su altre wallbox, ma almeno si sa dove guardare.

Da ultimo una curiosità: dopo la mezz’ora di pre-riscaldamento l’auto ritorna in quiete, ma non riparte la ricarica (altrimenti vedreste la tensione della batteria servizi restare a quasi 13V) e infatti questa mattina nella batteria di trazione c’erano solo poco più di 62 kWh invece dei 64 che dovrei trovare dopo una ricarica al 100%.

Sarebbe senz’altro meglio se, visto che l’auto è ancora collegata alla wallbox, contemporaneamente venisse ricaricata per compensare l’energia spesa nel preriscaldamento.

Errata corrige: Un successivo controllo mi fa capire che mi sono sbagliato: la lettura di 61,3kWh si riferisce alla parte utilizzabile della batteria. Il pre-riscaldamento invece preleva energia dalla wallbox, senza diminuire la carica della batteria di trazione.

2 thoughts on “Quarta (ed ultima!) puntata

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s